Escáner Cultural

REVISTA VIRTUAL DE ARTE CONTEMPORÁNEO Y NUEVAS TENDENCIAS

ISSN 0719-4757
Share this

Inicio de Usuario

Suscríbete!

Formulario para suscribirse

*Pinche y complete los datos para recibir en su e-mail cada número nuevo de nuestra revista.

tre francobolli per il Brasile ed uno per la Finlandia

Un importante traguardo nella carriera dell’artista incisore Carlo Iacomucci che vive ed opera tra Urbino e Macerata -Italy- L’Agenzia Centrale delle Poste (Agencia Central de Correios) di Bento Goncalves (Brasile) ha messo in produzione una serie di francobolli postali personalizzata inserendo opere di alcuni artisti. La signora Teresinha Kuhn, che conosce alcune opere dell’artista da alcuni anni ha ritenuto meritevole le opere "Dolce Ricordo"- "Armonia" e "Poetica Natura" di Carlo Iacomucci.

Le prime due opere sono state abbinate alla serie "Mata (Foresta) Atlí ntica, Fauna y Flora"- invece la terza í¨ stata abbinata alla serie "Festividades".

Inoltre l'Agenzia delle poste di Palkane in Finlandia ha pubblicato un francobollo ripreso da un'pera a colori dal titolo "Il Volo del Rampicante".

Forme o tracce che si alzano nel cielo ventoso, trasportate chissí  dove nello spazio dentro bolle di luce.

Forme delicate, poetici segni, colori tra l'azzurro, il verde e il rosa antico. Da una parte, in alto, l'onnipresente aquilone, con la sua simbologia: "libertí  e speranza".

E' l'aquilone, quasi, un tratto distintivo dell'autore, il maestro incisore Carlo Iacomucci specialista dell'acquaforte cresciuto nella celeberrima Scuola d'Arte di Urbino (Scuola del Libro) cittí  dove í¨ nato, vanto per la terra marchigiana la quale ha dato i natali anche a Luigi Bartolini il maestro di tutti gli aquefortisti, a questo proposito ricordiamo, in occasione della IX Edizione 2003 della Rassegna di Grafica "Omaggio a Luigi Bartolini", Iacomucci riceve dal Comune di Cupra Montana il riconoscimento come: "Incisore marchigiano distintosi per particolare qualití ".

La stampa di un francobollo í¨ tra i traguardi pií¹ ambiti di un incisore e questo risultato viene ad aggiungersi ai tanti che il nostro artista urbinate ha conosciuto nella sua pií¹ che trentennale carriera. In questo momento che vede l’artista impegnato in diverse esposizioni all’estero, ci sono Club filatelici brasiliani o Finlandesi e di ogni altra parte del mondo che possono adesso aggiungere alle loro preziose raccolte anche quest’opera come contributo alla diffusione e alla conoscenza della produzione di Carlo Iacomucci a riconoscimento della sua professionalití  e del suo talento artistico.

Email. carloiacomucci@libero.it

website: www.carloiacomucci.it

Marzo 2007 - teacher. Menichelli

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Breve Comunicato Stampa

-------------------------------------------

L'artista incisore Carlo Iacomucci invitato all' VIII^ Biennale Internazionale dell'Incisione di Casale Monferrato. Italia

Carlo Iacomucci urbinate di nascita (1949), dove frequenta il prestigioso Istituto Statale D'arte (Scuola del Libro), opera tra Urbino e Macerata -Italia, stabilmente dal 1985, dopo aver soggiornato per alcuni anni per motivi artistici, culturali e di insegnamento a Roma, Lecce e Varese.

Sono 73 gli artisti incisori invitati provenienti da varie parti del mondo, alla VIII Biennale Internazionale di "GRAFICA ED EX LIBRIS" dedicata all'incisore fiorentino Pietro Parigi (1892-1990) le cui opere sono conservate presso il Museo di Santa Croce in Firenze.

L'artista marchigiano presenta una puntasecca su rame "Voloincontro" e due acqueforti: "Il volo"CI" e "Georgica Treiensis" ed inoltre tre ex libris.

L'incisione í¨ molto amata da Iacomucci che canalizza con sapienza e maestria la propria vena espressiva e creativa su questa arte del segno inciso o del bianco e nero, la passione per l'acquaforte e le tecniche calcografiche praticate alla Scuola del Libro dell' Istituto d'Arte di Urbino negli anni giovanili segnano in modo significativo il suo essere artista con un richiamo che sempre ritorna negli anni del suo continuo percorso artistico. Ricordiamo che in occasione della nona edizione 2003 della rassegna di Grafica "Omaggio a Luigi Bartolini", Iacomucci riceve dal Comune di Cupra Montana il riconoscimento come: "Incisore marchigiano distintosi per particolare qualití ".

Questa importante manifestazione presenterí  varie opere realizzate con tecniche incisorie quali: xilografia, acquaforte, acquatinta e puntasecca ed inoltre far conoscere l'ex libris, ovvero quel piccolo foglietto che identifica la personalití  e il mondo poetico del proprietario del libro.

La mostra í¨ curata dal "Gruppo Arte Casale" che si terrí  a Casale Monferrato (AL) Italia dal 9 a 25 marzo 2007 presso il Palazzo Sannazzaro, con il patrocinio del Comune -Assessorato alla Cultura di Casale, della Provincia di Alessandria e della Regione Piemonte.

Per Info: email: carloiacomucci@libero.it - www.carloiacomucci.it

Macerata-Italia)- Marzo 2007 -

Con preghiera di cortese pubblicazione -Grazie

Studio"C"

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

short biography (Engraver and Painter)

CARLO IACOMUCCI was born in Urbino in 1949. Works from his studio in Via Velini, 44 – 62100, Macerata, Italy- Website: www.carloiacomucci.it - Email: carloiacomucci@libero.it).

Began his artistic training at the prestigious State Art Institute "Scuola del Libro" in his birthplace the city of Urbino where he studied at the Academy of Fine Arts for two years. Lived in Rome in 1969-1970 where he studied at the printing academy, and associates with artistic surroundings and later enrols in the course in Chalcographic Engraving techniques in Urbino. In 1972 he takes part of the first exhibits with fellows’ artist. His intense and vivacious artistic-cultural activity and exhibits have continued uninterruptedly since then, in his homeland and abroad:

1973 - Moves from the Academy of Fine Arts in Urbino as he is called to teach sketched Anatomy at the Academy of Fine Arts in Lecce.

1974 –1985 Works in Varese, teaches Sketched Anatomy at the Liceo Artistico Statale and joins the Varese "Liberi Artisti" provincial association.

1977 – Held his first solo exhibit abroad, at the Societad Italiana Cultural "C.Colon" in Quilmes Buenos Aires,.

1983 – The RAI Three of Milano produces a segment on his artistic activity, with the main focus on Etching and "Punta Secca" techniques.

1984 – Is invited at the Royal Palace in Milano for the Seventh Biennial Exhibition "Omaggio Dell’Arte Italiana al dolore Innocente".

Since 1985. Teaches Live Drawing and Visual Art, at the state Institute of Arts in Macerata,

1993 - Receives the International "San Valentino" gold award for the section "Visual Arts" in Terni, for his entry "Messaggio D’Amore" (Message of love).

1995 – Participates at the Fifth Biennal Exhibition on "Aspects of carvin" today in Italy 95 (omaggio ad Emilio Creco) Villa Altan Gaiarine. Again in 1995 additional representations of his work join the prestigious Civic Collection of Prints Achille Bertarelli at the Castello Sforzesco of Milano. Participates at the "L’Incisione nelle Marche dal 1900 al 1995"

- Pryzmmat Gallery and Italian Cultural Gallery in Cracovia - at The Musí¨e D' Art et D’Histoire in Geneva city, at the Repertory of Italian Engravers "Gabinetto Delle Stampe Antiche e Moderne" in Bagnacavallo, and in the Collection of the "Adalberto Sartori" prints in Mantova.

1996 – One of his canvas paintings is officially included in the Pinacoteca of the Embassy of Honduras - Argentina, one of the most prestigious pictorial collection of the city of Buenos Aires. Participates in the "In Chartis" Art Book review, "Marche Artists and Editors 1904 –1995" - Paper and Filigree museum, in Fabriano .

1999 - Invited at the XIV edition of the Biella International Biennial exhibition of Prints, Biella Italy.

2000 – Publishing of his etchings art book: "A New and always Ancient - Landscape of the Soul " by Floriano De Santi, and critical anthology Vittorio Sgarbi and Piero Zampetti - Edited by the "Pellicano" Trasanni (PU)Foundation.

Included in the international edition of "Who' s Who in Italy" since 1998.

2001 - Present at the "Second Art Paper World Festival" in Bled - Ljubljana.

Acknowledged as "Distinguished Marchigiano Engraver of Particular Qualities", by the municipality of Cupra, Montana, during the IX Edition of Graphical Review "Homage to Luigi Bartolini".

Invited to the third edition of "Leonardo Sciascia Amateur D'Estampes ", at the exhibit "Il Segno del Tempo", Xilography and Calcography - Marche XV to XX century, Cartiera Papale - Ascoli Piceno, and also at the Civic Museum - Zaragosa, Spain.

2003 – Solo exhibit "Le Carte Dell’Arte", by George Raso and Pacific Valeriote at the Giorgio' s Gallery - Guelph Ontario, Canada.

2004 – Present at "Universalitzacií² del Benestar" Universal Forum de les Cultures, in Antiga Audií¨ncia,Tarragona - Spain.

2005 – Participates in the third Biennial Italian contemporary Carving – organized by the Town and Provincial Assessor’s office for the culture "Pinacoteca Dinamica" – Campobasso, and also in the forth International exposition of miniature carvings, Civic Museum "Ala Ponzone" - Cremona.

Also in 2005: He his commissioned for the "Europa Am Hofe Der Ming" exhibit of the Maceratese Jesuit at the Museum Fí¹r Ostasiatische Kunst in Berlin, to create some original illustrations of Macerata during the1500 time of Father Matteo Ricci. And he is invited at the first Biennial International Art exhibit "Fight Against World Poverty "- Paintings and Sculptures State Museum, Ministry of Culture and Tourism in Ankara, Turkey.

 

Enviar un comentario nuevo

  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>

Más información sobre opciones de formato

CAPTCHA
Esta pregunta es para verificar que eres human@, completa el espacio con los signos de la imagen.
2 + 4 =
Solve this simple math problem and enter the result. E.g. for 1+3, enter 4.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.